RS Berlusconi cover Issue

Cambiato idea.

Avevamo deciso di prendere parte al banchetto mediatico organizzato intorno al numero di Rolling Stone ritraente Berlusconi in copertina, ma abbiamo deciso che per ora non ci butteremo nella mischia.

Una cosa ci preme, invece, domandare a tutti voi:

lasciando stare Berlusconi

– che, detto per inciso, qui serviva solamente per poter aggiungere il suo tag alla lista di quelli già presenti -,

nessuno, oltre a noi, si è quantomeno domandato “Perchè?”, alla visione di questa foto?

Joe T Vannelli.

Nudo.

Per Dio, qualcuno gli ricordi che ha cinquant’anni e che è già tanto se esiste ancora qualche piccolo tamarro di periferia che paga per vederlo suonare.

Ma poi che che cazzo fa nudo, sul cofano di una macchina, con un cdj tra i piedi?

Sul prossimo numero, che facciamo?

Nino D’Angelo, sfatto, nel privè dell’Hollywood?

10 thoughts on “RS Berlusconi cover Issue

  1. Vi giuro che per 5 secondi ho creduto che fosse un giovane Silvio in posa plastica… non chiedete perché! Per favore!

  2. Spero solo sia un redazionale beeeeeeeeeeeeeeeeeeeeeeeeeeeeeen pagato!
    Brrrrrrrrrrrr io quelle pagine le ho strappate.Gli si vede anche lo scroto… da star male

  3. Ma chi è sto vecchio? Che ci azzecca? Ho capito che Rolling Stone ha la sua fortuna dal revival ma che senso ha questo signore attempato con un mixer tra i piedi? Dovete presentare i dj sul vostro giornale? Bene, sappiate che oggi i dj non usano piatti, ne lettori cd né tantomeno mixer analogici.

  4. Miiiiiiiiiiii non ci posso credere….

    Il grande gio ti vannelli. Nudo !

    Pure le mutande gli hanno fregato!

Lascia un commento

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...