IED – Corsi di Specializzazione e aggiornamento

L’Istituto Europeo di Design riesce sempre a farci trascorrere qualche attimo piacevole, grazie alle locandine pubblicitarie dei suoi corsi di aggiornamento e specializzazione presenti nei vagoni della metropolitana milanese (quelli che vedete qui sotto sono screenshot del sito; purtroppo, delle locandine, non v’è traccia on-line).

Quando credevate che non potessero esistere persone in grado di farsi spillare denaro in maniera così dichiaratamente fraudolenta ecco che Ied si dimostra pronto a farvi cambiare idea:

corsi di specializzazione e aggiornamento in praticamente qualsiasi cosa sia riuscito a partorire un brainstroming di hipster sbronzi, tra i quali meritano una menzione speciale i corsi (in?di?) Cool Hunter (che se mai è Cool Hunting, ma va be’), Vintage Fashion, Underwear, Acquerello (corso serale in fascia oraria mattutina).

Sedici fottute ore di corso in/sull’underwear.

La cosa straordinaria è la categorizzazione di questi corsi: specializzazione e aggiornamento (quest’ultima non presente sul sito ma chiaramente espressa nelle locandine).

Che se vi siete persi qualcosa sulle recenti evoluzioni delle tecniche di pittura con l’acquerello, Ied non mancherà di aggiornarvi dovutamente.

Adoriamo questi ragazzi.

7 thoughts on “IED – Corsi di Specializzazione e aggiornamento

  1. se ai miei nonni, che conoscevano perfettamente greco e latino (e una valanga di altra roba che io stesso me la sogno), avessero detto che un corso successivo alle scuole secondarie potesse contenere 16 ore di disquisizioni sulle mutande, probabilmente l’avrebbero presa come una battuta di spirito un po’ folle. nemmeno troppo divertente.

    c’è da lambiccarsi il cervello per capire come cazzo siamo finiti in questa merda.

    a cavallo fra l’800 e il ‘900, in occidente ci sono state fra le più grandi e rivoluzionarie menti della storia. e non parlo dei miei nonni (anche se erano di quel periodo lì).

    poi ci sono state ben 2 guerre mondiali.

    e continuiamo a non capire un cazzo.

    cool hunting… mi chiedo, ma a un esame di cool hunting come si svolge?

    io mi presenterei con un fucile. ovviamente sarebbe un fucile molto cool…

  2. Fr conosciamo persone che campano di cool hunting ma si contano sulle dita di una mano e soprattutto svolgono un’attività che difficilmente si può spiegare a tavolino.
    La vera questione è che questi corsi sono veri e propri specchietti per le allodole che puntano a sedurre chi, nell’ambiente moda/design/pubblicità, aspira ad entrare ma non ne conosce minimamente le dinamiche.
    Con un caspita di pezzo di carta che attesta la frequenza di uno qualsiasi di questi corsi una qualunque agenzia o azienda ci si pulisce il fondo schiena. Quello che importa è ciò che si sa fare e la prova che se ne da.
    Un corso, una scuola, possono cominciare ad introdurre in un ambiente ma di certo non sono così specializzanti come vengono venduti.

  3. Il barone la proggettazione di giochi per adulti è un settore da non sottovalutare! C’è un sacco di margine di sviluppo e pensa come si divertono all’R&D!

  4. @notwiththoseframes – sì sì, certo, chiaro.

    anche project manager non vuol dire un cazzo. è un lavoro che dipende sostanzialmente tutto da come ti barcameni e non da quanti “master post-universitari” hai conseguito (che, notoriamente, sono solo un tipo di carta igienica estremamente costosa).

    tuttavia mi metto nei panni del professore di cool hunting. che roba l’è? cosa insegna? come si va a caccia di figaggine? come si insegna l’andare a caccia di figaggine?

    e poi ore e ore sulle mutande… mio iddio che noia.

    penso che lo IED possa funzionare bene come minaccia per i genitori: “Guarda che se non studi ti mando allo IED a fare il corso sulle mutande! E spero che usino solo mutande usate!”

    mi immagino anche le lezioni: “Cari studenti, oggi analizziamo le differenze fra un tanga e un perizoma.”

    fra l’altro io non l’ho mai capita quella differenza là… forse dovrei rivalutare questa storia dello IED.

    bah, domani mi cerco un corso di cool hunting, tanto ora con la nuova legge, si va a caccia tutto l’anno.

  5. Ciao elena, benvenuta su NWTF.
    Ci dispiace, non frequentiamo lo IED e non sappiamo darti una risposta.
    Tuttavia ci sentiamo di consigliarti di valutare mooolto attentamente qualsiasi cosa ti sia offerta e che comprenda tutte le parole milano, fashion e design.
    Sei ancora in tempo.

Lascia un commento

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...