“Chairless” Vitra

In questi giorni eccezionalmente privi di spunti interessanti, un rigurgito di Salone del Mobile 2010 desta la nostra attenzione.

E’ nota a voi tutti la insopportabile tendenza di un certo mondo creativo a voler descrivere come geniali, trovate che nulla più hanno della fantozziana “cagata pazzesca”.

La sedia Chairless di Vitra appartiene indiscutibilmente al genere

No perché i nomadi che vivono nella regione del Gran Chaco (al confine tra Paraguay e Bolivia) utilizzano strisce di tessuto con questa funzione da secoli!

Sti-gran-cazzi.

Non sono un nomade e non vivo nel Gran Chaco.

Millenni di evoluzione mi hanno dato, tra le altre, la sedia.

Il primo che vediamo con questa cosa lo prendiamo a calci in faccia.

E non fate quella faccia, sinistrorsi radical chic che non siete altro: lo sapete, questo è un blog di fasci.

6 thoughts on ““Chairless” Vitra

  1. Se vedo qualcuno che la uso gli stringo la cinghia e lo faccio rotolare fino ad un cesso pieno di merda

  2. Via stimo da dio per le ultime frasi.

    e poi: dipende quanto costa???
    è uno scherzo??

Lascia un commento

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...